Permanente “for Dummies”

Supponiamo di aver fatto la permanente. Cosa c’è di meglio della piacevole sensazione che abbiamo quando usciamo dal salone del parrucchiere dopo una laboriosa sessione di restyling? I capelli sono perfetti e noi ci sentiamo bellissime….. ma un tarlo già rode la nostra mente: cosa ne sarà di questa testa meravigliosa quando dovremo lavare i capelli a casa e sistemarceli da sole? Ok. Niente panico. Pochi semplici accorgimenti e potremo uscirne vittoriose.

I capelli permanentati hanno subito un forte stress dal trattamento, perciò devono essere coccolati. Vanno lavati (MAI prima dei 4 giorni di assestamento) con uno shampoo specifico per capelli ricci/permanentati, dopo di che va applicata una maschera possibilmente della stessa linea. Mentre la maschera è in posa (3/4 minuti sono sufficienti, il prodotto è studiato per penetrare velocemente e tenere la maschera in testa per un’ora non servirà assolutamente a nulla) pettiniamoli delicatamente per districare i nodi.

Poi laviamo accuratamente la chioma. Per accuratamente intendo dire che i capelli saranno puliti quando passandoci le mani dentro sentiremo il rumore delle dita strisciate sul finestrino della macchina! Tamponiamo i capelli con un asciugamano, e applichiamo un fluido pre-piega senza risciacquo per capelli ricci, mescolato con un pò di comune gel per capelli. “Stropicciamo” i capelli con le mani, per aiutarli a ricreare i ricci, e passiamo all’asciugatura, che va fatta con il phon e il diffusore a potenza minima, per non rovinare le onde. Durante l’asciugatura continuiamo a “stropicciare” le ciocche.

Non è necessario asciugare i capelli interamente a testa in giù, anche per evitare di trovarci come Diana Ross allo Studio54….. meglio limitarci a muovere la testa per asciugare in posizioni diverse, facendo ricadere i capelli in modo naturale. Non usciamo con la testa mezza bagnata: più i capelli saranno asciutti dopo lo styling, più manterranno la piega. Modelliamo il risultato finale con le mani, e finiamo con una leggerissima spruzzata di lacca, per dare modo ai ricci di assestarsi. Fatto! Chioma perfetta!

Ora. I capelli ricci non sono come quelli lisci. Non manterranno la piega in eterno, perciò vanno usati alcuni accorgimenti. NON passarsi le mani nei capelli. NON legarli e poi pretendere di averli ancora in posa una volta sciolti. I ricci si disfano, soprattutto durante la notte, non sono fissati con la calce. Pertanto, sarà inevitabile, dopo due giorni, dopo averci dormito sopra, la piega sarà disfata completamente e andrà rifatta da capo. A meno che non vogliate adottare misure drastiche…

V.

Annunci

Informazioni su valerieallmyhair

Italiana, Fashion Designer con irrefrenabile passione per il mondo dell'Hair Styling.
Questa voce è stata pubblicata in Acconciature, Tendenze, Trattamenti, Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...